Cronaca Centro / Via Nicola Fabrizi

Si masturba dalla finestra, uomo finisce nei guai per atti osceni

Il fatto si è verificato in un condominio di via Fabrizi e l'autore del gesto è un 32enne incensurato, ripreso da una telecamera. Essendo stato trovato anche con 1 grammo di marijuana, ha rimediato pure una multa per detenzione di droga ad uso personale

Un 32enne bulgaro, A.T., è finito ieri mattina nei guai per atti osceni in luogo pubblico, illecito depenalizzato che attualmente prevede una sanzione amministrativa da 5 a 30.000 euro.

L'uomo, incensurato, è stato beccato a mostrare i propri genitali da una finestra mentre si trovava al sesto piano di un palazzo in via Nicola Fabrizi. Vestito in modo distinto e indossando un lungo soprabito chiaro, è salito in piedi sul corrimano della scalinata interna e, davanti a una finestra aperta, ha iniziato a masturbarsi guardando la strada sottostante, così da rendersi visibile.

VIDEO | Si masturba in un condominio, "inchiodato" da una telecamera di sorveglianza

Gli agenti della Squadra Volante, dopo essere entrati nel palazzo su segnalazione di alcune persone, lo hanno sorpreso ancora lì e, avendolo trovato anche in possesso di 1 grammo di marijuana, l'hanno multato per detenzione di droga ad uso personale.

Ulteriori accertamenti, e in particolare la visione del filmato della telecamera esterna di un appartamento che aveva ripreso il 32enne in modo inequivocabile, hanno consentito di riscontrare appieno la segnalazione: di conseguenza, l'uomo è finito nei guai anche per atti osceni in luogo pubblico. Sono in corso accertamenti per verificare se il bulgaro sia stato l'autore anche di alcuni recenti episodi di molestie avvenuti in luoghi pubblici ed in circostanze simili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si masturba dalla finestra, uomo finisce nei guai per atti osceni

IlPescara è in caricamento