Era scomparso da più di una settimana, uomo ritrovato morto in casa

Luigi Roberto Biagiotti, 68 anni, era scomparso da oltre una settimana ed è stato ritrovato senza vita a Silvi dopo l'allarme lanciato dai vicini

Un uomo è stato ritrovato morto nella sua casa ieri, lunedì 7 gennaio, a Silvi.
Luigi Roberto Biagiotti, 68 anni, era scomparso da oltre una settimana ed è stato ritrovato senza vita dopo l'allarme lanciato dai vicini di casa.

Del 68enne, che viveva da solo insieme ai suoi amici a 4 zampe, si erano perse le tracce lo scorso 29 dicembre.

L'anziano, morto da diversi giorni nella sua abitazione, era vegliato dai suoi cani. A lanciare l'allarme sono stati i suoi vicini di casa che non lo vedevano ormai da giorni. Per questo motivo sul posto sono intervenuti i carabinieri e i soccorritori del 118 che una volta giunti sul posto hanno richiesto l'ausilio di una squadra dei vigili del fuoco di Roseto degli Abruzzi per poter entrare nella sua abitazione.

I vigili del fuoco hanno forzato la porta ma una volta entrati i soccorritori hanno rinvenuto il corpo senza vita dell'uomo che era disteso sul pavimento. Successivamente giunto sul posto il medico del 118 inviato dall'ospedale di Atri, assieme all'equipaggio di un'ambulanza del posto medico di Roseto, ha potuto soltanto constatare il decesso dell'uomo, che risalirebbe a circa una settimana fa.
Probabilmente la causa potrebbe essere un arresto cardiocircolatorio. Il corpo è stato trasferito all'obitorio dell'ospedale di Atri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • L'Abruzzo sarà zona gialla per 5 giorni fino al 15 gennaio, la nuova ordinanza di Speranza

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Vaccini Covid, dal 18 gennaio al via le prenotazioni per ultra 80enni e persone con disabilità

Torna su
IlPescara è in caricamento