Uomo precipita dal ponte dell'abbazia di San Clemente a Casauria: ricerche in corso

Un volo di circa 70 metri nelle acque del fiume Pescara. Le forti correnti non facilitano le operazioni di soccorso. Prende corpo l'ipotesi del gesto volontario

Una persona, le cui generalità non sono state ancora rese note, è attualmente dispersa dopo essere precipitata dal viadotto che si trova non lontano dall'abbazia di San Clemente a Casauria. Gli speleologi e i tecnici del Soccorso Alpino, sezione di Penne, unitamente ai Carabinieri della stazione di Popoli, sono stati i primi ad intervenire nelle operazioni di ricerca. L'imponente portata d'acqua del fiume Pescara sta complicando le ricerche.

La zona è sorvegliata dall'alto da un elisoccorso del 118. Il segmento d'argine fluviale viene percorso a piedi dalle squadre di terra del Cnsas e dei Vigili del Fuoco. In soccorso anche gli esperti forristi. Si sta cercando di ricostruire l'accaduto che, dalle primissime indicazioni, parrebbe propendere per un gesto volontario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Notizia in aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento