rotate-mobile
Cronaca

È l'ingegnere Luigi Tinaro l'uomo morto insieme al suo cane dopo essere stati investiti da un'auto sulla riviera

Luigi Tinaro aveva 76 anni e ha perso la vita insieme al suo barboncino mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali nel tardo pomeriggio di sabato 25 novembre

Aveva 76 anni ed era l'ingegnere Luigi Tinaro l'uomo morto insieme al suo cane sul lungomare di Pescara dopo essere stato investito da un'automobile intorno alle ore 18 di sabato 25 novembre. 
A colpire mortalmente il 76enne e il suo barboncino, che stavano attraversando sulle strisce pedonali, è stata una Bmw guidata da un ragazzo che procedeva in direzione sud.

Lanciato l'allarme sul posto, nel tratto di riviera compreso tra via Toti e via Zara, sono intervenuti i soccorritori del 118 con un'ambulanza medicalizzata della Asl e una della Misericordia.

Nonostante i numerosi tentativi di rianimazione le manovre non hanno dato l'esito sperato e si è potuto solo constatare l'avvenuto decesso. Dei rilievi utili a ricostruire l'esatta dinamica del sinistro e della gestione del traffico si sono occupati gli agenti della polizia locale. Come prassi in questi casi si dovrebbe procedere per il reato di omicidio stradale. L'investimento è avvenuto mentre in città cadeva la pioggia mista a neve e il giovane al volante della vettura avrebbe detto agli agenti della polizia locale di non aver visto il pedone con il cane. 

Tinaro era un professionista conosciuto e stimato e la notizia del suo decesso ha fatto rapidamente il giro provocando una profonda tristezza. Tra chi lo conosceva anche l'assessore Gianni Santilli: «Era un mio carissimo amico e soprattutto una bravissima persona. Apprendere della sua scomparsa mi rattrista molto, anche perché con lui avevo un rapporto speciale. Tinaro era una persona attenta e puntuale nel segnalare le cose che non andavano nel quartiere: un lampione spento, una buca in strada, un marciapiede rovinato. Era molto collaborativo. Ho perso un amico».

Le ambulanze giunte sul posto-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È l'ingegnere Luigi Tinaro l'uomo morto insieme al suo cane dopo essere stati investiti da un'auto sulla riviera

IlPescara è in caricamento