rotate-mobile
Cronaca

Trovato senza vita nella sua casa di Zanni, era morto da una decina di giorni

A rinvenire il cadavere in un'abitazione di Pescara sono stati i carabinieri dopo l'apertura della porta di ingresso da parte dei vigili del fuoco

Un uomo di 71 anni è stato ritrovato morto nella sua casa di Zanni a Pescara.
Il decesso del 71enne risalirebbe a circa una decina di giorni fa. 

Dunque un dramma della solitudine per un uomo che viveva da solo e del cui decesso ci si accorge dopo diversi giorni.

In base ai primi accertamenti, il decesso risalirebbe a una decina di giorni fa. Ad accorgersi di quanto accaduto sono stati oggi, lunedì 5 dicembre, i vicini di casa. Richiesto l'intervento delle forze dell'ordine, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, per l’apertura della porta, e i carabinieri. A provocare il decesso del 71enne sarebbero state cause naturali. I militari dell'Arma non hanno trovato elementi che potessero far sospettare altri scenari. In ogni caso, come da prassi, domani verrà eseguita in ospedale un'ispezione cadaverica come da prassi per un corpo già in avanzato stato di decomposizione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato senza vita nella sua casa di Zanni, era morto da una decina di giorni

IlPescara è in caricamento