Cronaca Rancitelli / Via Nora

Uomo trovato morto in casa a Pescara, gli aggiornamenti

A vegliare la salma c'era il cane del defunto, un meticcio di grossa taglia che ha morso il fratello dell'uomo alla mano destra, procurandogli una ferita lacero contusa che è stata poi curata in ospedale

È morto per cause naturali Antonio Santilli, il 58enne che i carabinieri della sezione radiomobile di Pescara hanno trovato esanime ieri pomeriggio nel suo appartamento di via Nora. Ad ogni modo l'autorità giudiziaria ha disposto gli esami tossicologici sul corpo dell'uomo, rinvenuto per primo dal fratello, che vive nel suo stesso condominio.

A vegliare la salma c'era il cane del defunto, un meticcio di grossa taglia che ha morso il fratello di Santilli alla mano destra, procurandogli una ferita lacero contusa che è stata poi curata in ospedale, mentre l'animale è stato portato via dal servizio veterinario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo trovato morto in casa a Pescara, gli aggiornamenti

IlPescara è in caricamento