rotate-mobile
Cronaca

Ventotto ore in bilico sul balcone e nessun segno di cedimento: il 23enne minaccia ancora una volta di lanciarsi nel vuoto

Ha dell'incredibile quanto sta avvenendo nel palazzo di via Latina: dalle 14 di ieri (28 febbraio) non è cambiato nulla, anzi l'arrivo di un nuovo gonfiabile avrebbe spinto il ragazzo a chiedere di non gonfiarlo o si butterà. Continuano le trattative per cercare di farlo desistere

Sono passate ormai 28 ore da quando un giovane di 23 anni è in piedi sul cornicione del balcone di un appartamento di un palazzo di via Latina all'incrocio con via Rieti: si trova al quinto piano. Nonostante i tentativi di farlo desistere la situazione resta sempre la stessa e lui ragioni non ne ha date. Da Terni a quanto pare è arrivato un secondo gonfiabile che i vigili del fuoco avrebbero voluto sistemare nel terrazzo del primo piano dove, in caso di caduta, potrebbe finire rovinosamente.

Il giovane però alla sua vista avrebbe chiaramente detto di non gonfiarlo e non posizionarlo minacciando ancora una volta di lanciarsi nel vuoto.

Da ormai più di un giorno si tenta di mediare e ha davvero dell'incredibile la situazione che si sta vivendo. Un tempo infinito quello che il 23enne sta passando camminando lungo lo stretto spazio del piccolo balcone di quel quinto piano con i mediatori che continuano a cercare di farlo scendere.

Alcune notizie nel frattempo si sono apprese. Il cane che è in casa con lui sarebbe un pitbull di nome Axel. L'animale ogni tanto esce sul terrazzo, ma sembra che in qualche modo si sia riusciti a rifocillarlo anche se su questo notizie certe non ci sono. Una situazione che ha portato anche alcuni animalisti a stazionare sotto quel balcone.

Il giovane starebbe attraversando una fase di transizione avendo cambiato sesso e avrebbe perso la mamma qualche mese fa. Con il padre invece non avrebbe alcun rapporto proprio per la scelta di vita che ha fatto. Problemi psichiatrici in passato ne avrebbe manifestati e avrebbe alcuni ricoveri alle spalle.

Si spera che arrivi presto la svolta e che il ragazzo si lasci alla fine convincere a desistere dal suo proposito e farsi aiutare.

Il ragazzo sul balcone (foto delle 18)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventotto ore in bilico sul balcone e nessun segno di cedimento: il 23enne minaccia ancora una volta di lanciarsi nel vuoto

IlPescara è in caricamento