Cronaca

Segnala un passeggero che maneggia coltelli sul treno diretto a Pescara ma non è vero, denunciato

L'uomo, di nazionalità straniera, che ha allertato il 113 si è ritrovato con una denuncia per procurato allarme e interruzione di pubblico servizio

Ha telefonato al 113 per segnalare la presenza, a bordo di un treno diretto a Pescara, di un uomo che stava maneggiando coltelli.
Ma gli agenti della polizia ferroviaria di San Benedetto del Tronto saliti sul convoglio insieme ai colleghi del commissariato hanno accertato l'infondatezza della segnalazione.

Infatti nessuno dei passeggeri sul treno è stato trovato in possesso di coltelli.

Per l'uomo che ha segnalato è così scattata la denuncia per i reati di procurato allarme e interruzione di pubblico servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segnala un passeggero che maneggia coltelli sul treno diretto a Pescara ma non è vero, denunciato

IlPescara è in caricamento