Cronaca

Ragazzo spara proiettile di gomma dal balcone verso un cartello stradale ma colpisce un uomo al volto

A sparare il colpo con una pistola giocattolo, in base alla ricostruzione della polizia, sarebbe stato un ragazzo che dal balcone di casa aveva mirato a un cartello stradale salvo poi colpire, per errore, il pedone

Stava tranquillamente camminando in pieno centro a Pescara questa mattina, martedì 6 agosto, quando in via Ravenna si è sentito colpire improvvisamente in volto da un proiettile di gomma.
A sparare il colpo con una pistola giocattolo, in base alla ricostruzione della polizia, sarebbe stato un ragazzo che dal balcone di casa aveva mirato a un cartello stradale salvo poi colpire, per errore, il pedone. 

L'uomo, di 51 anni, ha deciso di recarsi in Questura dopo l'intervento della Squadra Volante, per raccontare quanto accaduto e risalire al giovane che si stava divertendo a sparare proiettili di gomma dal balcone della sua abitazione. Il 51enne è stato colpito a una tempia, dunque a poca distanza dall'occhio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo spara proiettile di gomma dal balcone verso un cartello stradale ma colpisce un uomo al volto

IlPescara è in caricamento