Uomo ritrovato privo di sensi e con segni di violenza in strada, indagano i carabinieri

In queste condizioni è stato ritrovato un uomo di 67 anni di Moscufo adesso ricoverato nel reparto Maxillo Facciale dell'ospedale di Pescara

Era privo si sensi, steso in terra lungo la strada nei pressi della sua automobile e con segni di violenza che lasciano pensare che sia stato aggredito e picchiato.
In queste condizioni è stato ritrovato un uomo di 67 anni di Moscufo adesso ricoverato nel reparto Maxillo Facciale dell'ospedale di Pescara

Il 67enne è stato ritrovato nel primo pomeriggio di ieri, lunedì 16 marzo, in una strada di Moscufo.

Lanciato l'allarme sono giunti sul posto i soccorritori del 118 che hanno trasportato il ferito nell'ospedale del capoluogo adriatico. Mentre sul fatto, attualmente avvolto nel mistero, stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Montesilvano che nelle prossime ore parleranno con l'uomo per cercare di capire se sia stato vittima di violenza e in caso affermativo da parte di chi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

Torna su
IlPescara è in caricamento