Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Centro / Via Firenze

Uomo accoltellato a Pescara, solo una denuncia per l'aggressore

Niente arresto dopo il fermo ma una denuncia per Emanuele Paolini, l'uomo che ha accoltellato ieri sera Aurelio Di Pinto davanti ad una gastronomia in via Firenze

Il Pm Mantini del Tribunale di Pescara, assieme alla Polizia, ha denunciato Emanuele Paolini, l'uomo di 37 anni che ieri sera ha accoltellato al termine di una lite Aurelio Di PInto, per lesioni aggravate.

Niente arresto, dunque, dopo il fermo avvenuto nella sua abitazione di San Donato. L'uomo ammette il fatto e racconta la sua versione dei fatti agli agenti.

Confermata la tesi della lite per un debito: il titolare della gastronomia, infatti, deve dei soldi (circa 150 euro) ad un'amica dell'accoltellato. Paolini si trovava nella gastronomia al momento del litigio e quando Di Pinto si è allontanato lo ha colpito raggiungendolo in strada e ferendolo al fianco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo accoltellato a Pescara, solo una denuncia per l'aggressore

IlPescara è in caricamento