rotate-mobile
Cronaca

Truffe alle assicurazioni: altri due arresti a Pescara

Altri due arresti da parte della Squadra Mobile di Chieti, nell'ambito dell'operazione "Fatal Crash" che la scorsa settimana ha portato all'arresto di nove persone per truffe alle assicurazioni. Nei guai un avvocato e un imprenditore

Altri due arresti, da parte della Squadra Mobile di Chieti, nell'ambito dell'operazione "Fatal Crash" che la scorsa settimana ha portato all'arresto di nove persone per truffe alle assicurazioni.

In manette un imprenditore, 45enne pescarese Stefano Peruzzi, titolare dello studio Fisiomed e GSA e l'avvocato Paul Di Lallo di Pescara. I due, secondo l'accusa, fanno parte dell'associazione a delinquere che avrebbe organizzato un sistema fraudolento che mirava a truffare per centinaia di migliaia di euro le assicurazioni.

Secondo l'accusa Di Lallo su indicazione di Peruzzi, avrebbe istruito e seguito diverse pratiche assicurative fittizie per ottenere risarcimenti. Ricordiamo che l'altro filone della stessa inchiesta, riguardava lo spaccio di droga.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe alle assicurazioni: altri due arresti a Pescara

IlPescara è in caricamento