rotate-mobile
Cronaca Castellamare / Viale Giovanni Bovio

Truffe agli anziani, doppio caso in viale Bovio

Continuano ad aumentare, a Pescara, le segnalazioni di truffe e tentate truffe ai danni degli anziani. Nei giorni scorsi, in viale Bovio, sono entrate in azione due giovani donne

Continuano ad aumentare, a Pescara, le segnalazioni di truffe e tentate truffe ai danni degli anziani. Nei giorni scorsi, in viale Bovio, due giovani donne hanno cercato di raggirare una 80enne provando a entrare nel suo appartamento.

Tutto è cominciato quando la signora è stata avvicinata in strada da una delle due ragazze, che si è finta la nipote di una sua amica e, chiedendole di poterla accompagnare, è risultata molto convincente grazie ai modi affabili che aveva verso la vittima, della quale conosceva anche il nome (fatto, questo, che l'ha resa ancora più credibile).

L'anziana in questione aveva quasi "abboccato" quando, giunta sull'uscio di casa, è stata insospettita dall'improvviso arrivo di una seconda persona. A quel punto, intuendo che si trattasse di due truffatrici che volevano derubarla, ha intimato loro di andare via, riuscendo a metterle in fuga.

Qualche ora dopo, però, le giovani ci hanno riprovato bussando alla porta di un'altra abitazione: ad aprire è stata una badante straniera, che non si è però lasciata abbindolare dal fatto che le due furfanti, anche in questo caso, conoscessero il suo nome, e le ha prontamente scacciate.

A tale proposito, si raccomanda la massima prudenza e accortezza di fronte a persone che vogliono accedere con una scusa nei domicili altrui, e si ricorda inoltre che per qualsiasi situazione poco chiara è opportuno allertare le forze dell'ordine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe agli anziani, doppio caso in viale Bovio

IlPescara è in caricamento