rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Vende online motore per scooter ma sparisce dopo aver intascato i soldi, pescarese nei guai

La vittima, un 40enne di Reggio Emilia, pensava di aver trovato su internet il motore per il suo scooter Minarelli, completo della certificazione di lecita provenienza e soprattutto a un prezzo ritenuto conveniente, pari a 300 euro

Dovrà rispondere del reato di truffa un uomo di 55 anni di Pescara che è stato denunciato dai carabinieri per aver venduto online un motore per scooter salvo poi sparire dopo aver incassato il denaro.
La vittima, un 40enne di Reggio Emilia, pensava di aver trovato su internet il motore per il suo scooter Minarelli, completo della certificazione di lecita provenienza e soprattutto a un prezzo ritenuto conveniente, pari a 300 euro.

Ma come riferisce l'AdnKronos, il 55enne pescarese, non ha mai consegnato il motore sparendo dopo aver intascato il denaro.

Così è scattata la denuncia per truffa alla Procura di Reggio Emilia dai carabinieri di Correggio. Secondo quanto ricostruito dai militari, l'uomo, tramite un'inserzione associata a un'utenza telefonica per le trattative e a una carta prepagata, dove ricevere il denaro, si era introdotto su vari siti di commercio online mettendo in vendita, a prezzi convenienti, motori per ciclomotori. Tuttavia, a trattativa avvenuta e a importo pagato, spariva nel nulla, senza inviare la merce. A dare avvio alle indagini è stato il 40enne che, non riuscendo più a mettersi in contatto con il venditore, si è reso conto di essere stato truffato. Rintracciato dai carabinieri, il 55enne è risultato già noto alle forze dell'ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende online motore per scooter ma sparisce dopo aver intascato i soldi, pescarese nei guai

IlPescara è in caricamento