menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa, evasione e bancarotta fraudolenta: uomo finisce ai domiciliari

L’ordinanza, emessa dal Tribunale di Sorveglianza dell’Aquila, è stata eseguita ieri dalla Squadra Mobile del capoluogo adriatico. L'uomo deve scontare 1 anno, 8 mesi e 17 giorni, essendo stato condannato per questi reati commessi a Pescara tra il 2006 e il 2009

Un 58enne originario di Napoli, S.A., è stato posto agli arresti domiciliari per truffa, evasione e bancarotta fraudolenta.

L'uomo deve scontare 1 anno, 8 mesi e 17 giorni, essendo stato condannato per questi reati commessi a Pescara tra il 2006 e il 2009.

L’ordinanza, emessa dal Tribunale di Sorveglianza dell’Aquila, è stata eseguita ieri dalla Squadra Mobile del capoluogo adriatico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento