rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca

Pescarese denunciato dai carabinieri, affitta una casa vacanze ma è una truffa

Nei guai un giovane di 30 anni della provincia di Pescara che avrebbe raggirato un cittadino residente in provincia di Avellino

Un giovane di 30 anni della provincia di Pescara è stato denunciato dai carabinieri della Stazione di Monteforte Irpino, come riferisce AvellinoToday.
Il 30enne è ritenuto responsabile del reato di truffa.

I militari dell'Arma, dopo la denuncia sporta da un cittadino, hanno avviato le indagini.

E sono emersi inconfutabili elementi di reità nei confronti del giovane che, senza esserne né il proprietario né delegato, aveva fraudolentemente pubblicato su un noto sito online un annuncio per l’affitto di una splendida casa vacanze nel comune di Sangineto. Il 30 del Pescarese, grazie a foto panoramiche e al prezzo conveniente, è riuscito a persuadere il potenziale affittuario che, convinto che si trattasse di un buon affare, non ha esitato a versare 200 euro d’acconto, con ricarica su carta prepagata; ma, incassato il denaro, ha fatto perdere le proprie tracce, rendendosi irreperibile su tutte le utenze fornite.

Solo a questo punto la vittima non aveva più alcun dubbio del raggiro in cui era incappato e ha deciso di denunciare quanto successo ai carabinieri. A seguito di mirate indagini, i militari sono riusciti ad identificare il presunto responsabile, già noto alle forze dell'ordine, che è stato deferito in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescarese denunciato dai carabinieri, affitta una casa vacanze ma è una truffa

IlPescara è in caricamento