rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Portanuova / Via Falcone e Borsellino

Tribunale, affidamento servizio di Vigilanza Armata: domani l’apertura delle offerte

Sono 9 le imprese che hanno presentato la propria candidatura alla gara per il maxi appalto da 3.334.000 euro. Domani è prevista la prima giornata di apertura delle buste per la valutazione delle offerte

Sono 9 le imprese che hanno presentato la propria candidatura alla gara per il maxi appalto da 3.334.000 euro per l’affidamento del Servizio di Vigilanza Armata Fissa, diurna e notturna, del tribunale di Pescara.

Per la giornata di domani è prevista la prima giornata di apertura delle buste per la valutazione delle offerte. Il bando, che si è ufficialmente aperto lo scorso 29 marzo, è stato congelato dopo aver ricevuto alcune osservazioni da alcune imprese, condivise dagli uffici del Comune, circa la necessità di scorporare l’attività di manutenzione dei sistemi di sicurezza dalla prestazione principale di vigilanza armata, inserendola come ulteriore prestazione secondaria.

Gli uffici hanno provveduto ad apportare le opportune modifiche al Capitolato speciale descrittivo e prestazionale posto a base di gara, e il 13 giugno hanno riaperto i termini di pubblicazione: il termine ultimo per la presentazione delle offerte era stato fissato allo scorso 12 luglio.

Rigorosi i termini del servizio da svolgere: oltre a garantire il controllo di ogni ingresso e accesso al Palazzo di Giustizia, andranno presidiati 38 varchi, forniti 500 nuovi badge di riconoscimento e installato un nuovo software collegato 24 ore su 24 con la Centrale Operativa dell’Agenzia che si aggiudicherà l’incarico, con la Questura e con lo stesso Tribunale, per la verifica degli utenti presenti all’interno del complesso.

L’affidamento resterà in vigore fino al 2018.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tribunale, affidamento servizio di Vigilanza Armata: domani l’apertura delle offerte

IlPescara è in caricamento