Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Città sant'angelo

Travolto da una fiammata mentre accende la fornacella, uomo gravemente ustionato

Un 40enne di Città Sant’Angelo ha riportato ustioni di secondo e terzo grado sul 45% del corpo. Le sue condizioni destano preoccupazione e, per tale ragione, nelle prossime ore potrebbe anche essere trasferito in un centro specialistico

È stato travolto da una fiammata di ritorno mentre stava accendendo la fornacella con l’alcol, rimanendo gravemente ustionato

Tragedia nel tardo pomeriggio di ieri a Città Sant’Angelo, in contrada Gaglierano, dove un uomo di 40 anni, residente nel capoluogo angolano, è stato immediatamente soccorso dal 118 e trasportato all’ospedale civile 'Spirito Santo' di Pescara, dove i medici l'hanno sottoposto alle cure del caso.

Secondo quanto riferito, il 40enne ha riportato ustioni di secondo e terzo grado sul 45% del corpo. Le sue condizioni destano preoccupazione e, per tale ragione, nelle prossime ore l'uomo potrebbe anche essere trasferito in un centro specialistico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto da una fiammata mentre accende la fornacella, uomo gravemente ustionato

IlPescara è in caricamento