menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torre de Passeri: due donne in manette per usura ed estorsione

Due donne originarie di Torre de Passeri e Scafa sono state arrestate dai Carabinieri con l'accusa di estorsione ed usura. La vittima è una commerciante di Torre

Aveva chiesto un prestito alle persone sbagliate, e per questo è stata costretta a pagare interessi da capogiro che l'avevano messa in seria difficoltà, subendo anche minacce.

Protagonista della vicenda una commerciante di Torre de Passeri, vittima di estorsione ed usura da parte di due donne, A.D.R di Torre de Passeri, ed M.B, di Scafa, arrestate dai Carabinieri della Compagnia di Popoli.

Due gli episodi contestati: nel primo caso a fronte di un prestito di 4.000 euro, la donna era stata costretta a vendere un'auto e versare 500 euro mensili, mentre nel secondo caso, per una somma di 1.000 euro, avrebbe dovuto anche in questo caso versare 500 euro al mese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento