Trasportano tonno rosso su un pick up lungo l'autostrada A25: denunciati due pescaresi

I due sono stati fermati dalla polizia stradale all'altezza di Pratola Peligna. Trasportavano i tonni in pessimo stato di conservazione e senza le autorizzazioni

Due pescaresi, P.E. di 62 anni e P.P di 36 anni sono stati denunciati dalla polizia stradale di Pratola Peligna in quanto trasportavano in modo irregolare due tonni rossi in pessimo stato di conservazione. Durante un servizio di controllo, gli agenti lungo l'autostrada A25 all'altezza di Pratola Peligna, hanno intercettato un pick up non adibito al trasporto di sostanze alimentare con a bordo i due pescaresi.

Alla vista dei poliziotti che hanno intimato l'alt, hanno gettato il carico dei sacchi contenenti i tonni, recuperati dalla polizia. Il pesce è stato sequestrato e successivamente distrutto come disposto dal Pm che ha affidato l'operazione ad una onlus di Sulmona che si occupa di cani e gatti abbandonati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

Torna su
IlPescara è in caricamento