rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Inseguito sull'A14 con la cocaina, nei guai il titolare di un'agenzia di onoranze funebri

Si tratta di un 42enne dell’hinterland pescarese, che è stato arrestato in autostrada ieri sera dagli agenti della polizia stradale di Vasto Sud. L'uomo, alla guida di una Alfa Romeo 147, procedeva in direzione di Pescara e, alla vista della pattuglia, ha accelerato

Inseguito sull'A14 e beccato con la cocaina, finisce nei guai il titolare di un'agenzia di onoranze funebri. Si tratta di un 42enne dell’hinterland pescarese, che è stato arrestato in autostrada ieri sera dalla polizia stradale di Vasto Sud.

L'uomo, alla guida di una Alfa Romeo 147 con un passeggero seduto nel posto accanto, procedeva in direzione di Pescara e, alla vista della pattuglia, ha accelerato, destando i sospetti degli agenti, che sono riusciti a bloccare l’auto nei pressi del casello di Vasto sud.

All’interno del veicolo, i poliziotti hanno trovato un sacchetto di cellophane trasparente che conteneva 150 grammi di droga con valore di mercato al dettaglio di circa 30.000 euro, che è stata sequestrata. Il conducente, invece, è finito in manette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguito sull'A14 con la cocaina, nei guai il titolare di un'agenzia di onoranze funebri

IlPescara è in caricamento