menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Insulta il calciatore Bruno che scende dall'auto e lo prende a pugni: giovane finisce in ospedale

Un 22enne tifoso pescarese avrebbe insultato il calciatore biancazzurro nella zona del lungomare nord. Quest'ultimo, in base alla versione del ragazzo, sarebbe sceso dall'auto e lo avrebbe aggredito

Momenti di tensione nella mattinata di ieri 12 agosto sul lungomare nord, dove un giovane di 22 anni sarebbe stato aggredito e colpito con dei pugni e schiaffi dal calciatore Alessandro Bruno. In base alla versione fornita dal ragazzo, tifoso del Pescara, quest'ultimo avrebbe rivolto dei pesanti insulti al giocatore e genero del presidente del Pescara Sebastiani, complice anche il clima di tensione che si respira fra i tifosi in attesa della partita di ritorno dei play out contro il Perugia.

L'episodio è avvenuto sul lungomare nord, dove Bruno stava transitando con la sua automobile. Dopo aver ricevuto gli insulti, il giocatore sarebbe sceso dall'auto ed avrebbe raggiunto il 22enne colpendolo con due pugni al volto ed un forte schiaffo alla nuca. Il ragazzo indossava gli occhiali da sole che sono andati in frantumi per i colpi ricevuti.

Inizialmente, sempre in base a quanto riferito dal ragazzo, non sarebbe andato in ospedale ma con il passare delle ore ha iniziato ad avere giramenti di testa ed un gonfiore al labbro e così si è recato al pronto soccorso dell'ospedale di Pescara. La società Pescara Calcio ha preferito non commentare l'episodio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Giardino

    Coltivare una lattuga dai suoi scarti: ecco come fare

  • Arredare

    Divano: come scegliere quello giusto senza errori

  • Arredare

    Bagno cieco: cosa serve per renderlo efficiente

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento