Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Via Tiburtina Valeria

Tiburtina: 51enne trovato morto nelle "palazzine della droga"

Un 51enne pescarese è stato trovato morto sabato scorso all'interno dello stabile in costruzione rifugio di tossicodipendenti e sbandati lungo la Tiburtina. L'autopsia dovrà chiarire le cause del decesso

Overdose ma non si esclude anche l'ipotesi di morte violenta dietro il ritrovamento del cadavere di un uomo avvenuto sabato scorso lungo la Tiburtina. Il corpo del 51enne, L.C, è stato notato da un passante che ha immediatamente allertato la Polizia giunta sul posto con la Squadra Volante.

40ENNE TROVATO MORTO PER OVERDOSE

A quanto pare, sul volto aveva dei lividi e delle contusioni, e dunque se l'ipotesi dell'overdose appare ancora la più accreditata, non è da escludere nessun altra pista, compresa quella di una lite finita male. Sarà l'autopsia a svelare le reali cause del decesso. L'uomo si trovava nella palazzina in costruzione tristemente nota per essere covo di tossicodipendenti, spacciatori e sbandati. Il 51enne era di buona famiglia ma era legato già in passato al consumo di stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiburtina: 51enne trovato morto nelle "palazzine della droga"

IlPescara è in caricamento