Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Anche una pescarese nell'inferno di Ischia: "Mai sentita una scossa così forte"

Una nostra concittadina di 32 anni era sull'isola ieri sera quando si è verificato il terremoto: "All’inizio non capivamo, ma poi c’è stato un blackout, le persone sono scese in strada ed è subito stato chiaro quello che stava accadendo"

C'era anche una 32enne pescarese nell'inferno del terremoto di Ischia. La donna era in vacanza sull’isola con il compagno.

“Eravamo su una palafitta ad Ischia porto quando abbiamo visto la struttura muoversi. All’inizio non capivamo, ma poi c’è stato un blackout, le persone sono scese in strada ed è subito stato chiaro quello che stava accadendo. È stata una scossa ben distinta”.

Il movimento tellurico, come riferisce la donna, “è durato pochi secondi, il blackout una decina di minuti. Non ho mai sentito una scossa di terremoto così forte, nonostante otto anni fa, da Pescara, abbia sentito il sisma dell’Aquila. È stato fortissimo, sono sconvolta. Subito dopo la scossa abbiamo visto fumo e polvere alzarsi dal centro abitato. Dopo tutte queste ore tremo ancora dalla paura”.

“Alloggiamo in un appartamento in una palazzina di due piani – ha raccontato ancora la giovane – Io ero all’interno, mentre il mio fidanzato e i nostri amici erano in un cortile condominiale. All’improvviso ha iniziato a tremare tutto. È stato un continuo viavai di sirene, ambulanze e Vigili del Fuoco. Vogliamo solo rientrare in casa e prendere le nostre cose, ma abbiamo paura a farlo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche una pescarese nell'inferno di Ischia: "Mai sentita una scossa così forte"

IlPescara è in caricamento