menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Testamento Biologico, registro attivo a Pescara entro due settimane

Entro due settimane sarà pienamente operativo il registro del Testamento Biologico presso l'Urp del Comune di Pescara. Lo ha fatto sapere l'amministrazione comunale che ha presentato l'iniziativa

Un registro per il Testamento Biologico dei cittadini, dove potranno essere indicate e certificate le volontà riguardanti i trattamenti medici in caso di incapacità permanente di intendere e volere.

Presentata questa mattina dall'amministrazione comunale la nuova iniziativa, che si concretizzerà con l'attivazione dei registri presso l'URP entro due settimane.

"Ci siamo mossi perché la mozione fosse accolta in breve tempo e così, dopo l’istituzione del registro per le Unioni Civili, oggi a Pescara i diritti hanno ancora più spazio” ha dichiarato il sindaco Alessandrini, mentre l'assessore Di Pietro, fra i promotori della mozione approvata in consiglio comunale, ha ricordato che si tratta di una scelta cosciente, fatta con un testimone, la cui copia verrà custodita dal Comune e dalla Asl oltre alla terza persona di fiducia indicata dal firmatario.

"Questo è infatti un atto di civiltà, una risposta pronta da parte dell'Amministrazione per il cittadino che la chiede. Parliamo di una Dichiarazione Anticipata di Trattamento, perché non esiste un vero e proprio testamento biologico su tutti i tipi di trattamenti sanitari. Ma esiste una parte dell’articolo 32 della Costituzione che ha aiutato i legislatori a rendere operativa nella vita di ognuno di noi tale scelta: la Dat incide sulla parte dell’articolo che riguarda la dignità manifestata dalle persone e tutto ciò oggi è possibile anche grazie alla battaglia di Peppino Inglaro che insieme all'associazione Luca Coscioni ha fatto sì che queste emergenze rilevassero come tali e, insieme, hanno contribuito a farle divenire scelte a disposizione del cittadino” ha dichiarato la consigliera Santroni una delle firmatarie della mozione approvata dal Consiglio Comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento