Cronaca

Terrorismo: più sicurezza nei luoghi sensibili e durante gli eventi in città

In Prefettura si è tenuto un vertice al quale hanno partecipato i rappresentanti istituzionali e delle forze dell'ordine cittadine. Aumenterà il livello di sicurezza e di sorveglianza soprattutto nei luoghi sensibili

A seguito degli attentati di Barcellona, nella giornata di ieri si è riunito il Comitato ordine e sicurezza pubblica pescarese dedicato alla questione sicurezza in città e soprattutto alla prevenzione di possibili attacchi nei luoghi sensibili e durante gli eventi a grossa affluenza.

Presenti per il Comune il vice sindaco Antonio Blasioli e il maggiore Giorgio Mancinelli per la Polizia Municipale. Proprio il vicesindaco è intervenuto a margine del tavolo:

Il Viminale ha emanato una circolare ai Prefetti e nel dare seguito oggi abbiamo condiviso con gli altri presenti la massima attenzione da porre perché quelli in svolgimento sul nostro territorio scorrano tranquilli e vengano protetti da ogni misura necessaria a preservare eventi e sicurezza. Il tutto ha ovviamente carattere preventivo, non essendoci ad oggi alcun tipo di allarme o attenzione sulla nostra città, che grazie proprio alla sinergia esistente fra Amministrazione e tutto il comparto sicurezza ha ospitato tantissimi eventi, accogliendo decine di migliaia di persone

Massima attenzione lungo le riviere cittadine, con un rafforzamento dei controlli e della presenza di uomini delle forze dell'ordine e del personale di vigilanza soprattutto in occasione di grandi eventi, un sacrificio in termini di risorse che pero, aggiunge Blasioli, è inevitabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrorismo: più sicurezza nei luoghi sensibili e durante gli eventi in città

IlPescara è in caricamento