menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terrorismo: si alza il livello di attenzione nel pescarese

Il questore Passamonti ha presieduto personalmente il Tavolo Tecnico Operativo interforze, al quale hanno partecipato i Comandanti provinciali dei Carabinieri, della Gdf e del Cfs

Si alza il livello di attenzione nel pescarese dopo gli attentati di Parigi. Ieri il questore di Pescara Paolo Passamonti ha convocato e presieduto personalmente il Tavolo Tecnico Operativo interforze, al quale hanno partecipato i Comandanti provinciali dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e del Corpo Forestale dello Stato, insieme ai Comandanti dei Carabinieri di Pescara e Montesilvano.

Presenti anche i dirigenti e rappresentanti delle Specialita’ della Polizia di Stato, nella fattispecie della Polizia di Frontiera marittima e aerea, della Polizia Stradale, del Compartimento Polizia Postale Abruzzo di Pescara, del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo di Pescara, della Polizia Ferroviaria e i Comandanti e rappresentanti delle Polizie Municipali di Pescara e Montesilvano, unitamente ai dirigenti delle articolazioni interne alla Questura.

Il “Tavolo Tecnico Operativo” interforze si riunisce con cadenza settimanale, di norma presieduto dal vicario del questore, al fine di ottimizzare l’attivita’ coordinata e l’intervento delle forze dell’ordine, sovente anche in collaborazione con enti locali, in relazione alle esigenze del territorio. L’odierno “Tavolo Tecnico Operativo”, riunito all’esito dei tragici fatti occorsi a Parigi, ha raccolto tutte le forze dell’ordine al fine della piu’ intensa e sinergica attivita’ di controllo in tutti gli ambiti territoriali, nonche’ in ambito aeroportuale e ferroviario, anche con il concorso di personale specializzato del Nucleo Artificieri e dei Cinofili antiesplosivo.

Le Polizie Municipali concorreranno nelle attivita’ di controllo avvalendosi del supporto delle Sale Operative provinciali della questura e dei carabinieri. Il contesto operativo vede il coinvolgimento di tutte le forze concorrenti, con elevato livello di attenzione e costante interscambio informativo, nell’ottica di una ottimale prevenzione, presidio e controllo del territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento