rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca

Terremoto a Pescara e in Abruzzo 6 dicembre 2015: sciame sismico in mare

Uno sciame sismico di almeno una decina di scosse ha interessato e sta interessando l'Abruzzo ed in particolare la costa pescarese e chietina. Alle 17,24 la scossa più forte di magnitudo 4.3 a largo di Vasto

Torna la paura per il terremoto in Abruzzo, ed in particolare lungo la costa pescarese e chietina.

A partire da sabato notte e per tutta la giornata di ieri, 6 dicembre, uno sciame sismico sta interessando il mare a largo della nostra Regione nella zona fra Pescara e Vasto.

Decine le scosse avvertite fra cui una di magnitudo 4.3 a largo di Vasto alle 17,24, scossa avvertita distintamente anche a Pescara e nell'entroterra con diverse persone che sono addirittura scese in strada.

Tutte le scosse hanno avuto una profondità elevata, dai 5 km ai 35 km. Non sono stati registrati danni a cose o persone.Nella notte ci sono state altre scosse ma tutte con magnitudo non superiore ai 2,5 gradi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto a Pescara e in Abruzzo 6 dicembre 2015: sciame sismico in mare

IlPescara è in caricamento