Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Terremoto, nuova scossa 26 agosto: paura anche nel pescarese

Nuova forte scossa di terremoto, pari a 4.8 gradi della scala Richter, con epicentro ad Amatrice all'alba di oggi. Il sisma è stato percepito distintamente anche in Abruzzo e nel pescarese

Torna la paura per il terremoto.

Questa mattina 26 agosto alle 6,28 minuti c'è stata una nuova forte scossa pari a 4.8 gradi della scala Richter, con epicentro nella zona di Amatrice.

Il sisma è stato avvertito distintamente anche in gran parte dell'Abruzzo e nel pescarese, soprattutto nell'entroterra. Si tratta della terza scossa più intensa dall'inizio dello sciame sismico.

Intanto, sul fronte della solidarietà, su disposizione della Protezione Civile, la Croce Rossa di Montesilvano ha temporaneamente sospeso la raccolta di beni e viveri. In queste ore comunque il comitato locale con sede a Penne ha fatto la sua parte, mettendo a disposizione la sede dell'unità territoriale presente alla stazione ferroviaria di Montesilvano per permettere a tutti di donare beni di prima necessità.

Le popolazioni terremotate hanno ricevuto dai volontari della Cri coperte nuove, latte in polvere, succhi di frutta, thè, biscotti da colazione e fette biscottate, marmellate e creme di nocciola, dolciumi, pasta corta, pomodori pelati, olio extravergine, spazzolini, dentifrici, shampoo, carta igienica, sapone intimo, assorbenti ed abbigliamento intimo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, nuova scossa 26 agosto: paura anche nel pescarese

IlPescara è in caricamento