Sisma: nessun danno a Pescara, ma cadono calcinacci da un viadotto dell'asse attrezzato

Nella nostra città non si registrano particolari situazioni di emergenza. Sopralluoghi nei cimiteri. Domani verranno ricontrollate tutte le scuole e gli edifici di competenza comunale. L'amministrazione: "Vicini alle popolazioni e ai territori nuovamente colpiti"

Gli operai dell’Anas al lavoro sul viadotto 'Piceno Aprutina' dell'asse attrezzato, da dove oggi sono caduti alcuni calcinacci a causa del sisma

La scossa di stamane è stata avvertita distintamente anche in città. Immediatamente dopo, il Comune ha attivato le squadre di protezione civile addette all'assistenza della popolazione, al fine di verificare se ci fossero particolari emergenze su cui intervenire.

CIMITERI - A parte la paura, alla Polizia Municipale non sono giunte segnalazioni di danni ingenti a persone o cose e da Palazzo di Città si è provveduto a fare sopralluoghi nei due cimiteri cittadini, che saranno luoghi particolarmente frequentati in questi giorni. Inoltre sono state verificate le segnalazioni circa danni di lieve entità (calcinacci e cornicioni) che sono arrivate dai cittadini.

“Per la giornata di lunedì 31 ottobre - fanno sapere il sindaco Marco Alessandrini e l'assessore alla Protezione Civile Enzo Del Vecchio - stiamo predisponendo un piano di verifica e controllo della situazione su tutti gli edifici pubblici di competenza comunale. Domattina i nostri tecnici, com'è accaduto già la settimana scorsa in occasione della scossa precedente, andranno a fare dei sopralluoghi per verificare se ci sono stati danni attribuibili al sisma di questa mattina. Abbiamo preso contatti con i dirigenti scolastici di tutti e dieci gli Istituti comprensivi perché assicurino la presenza di personale Ata per provvedere alle sole aperture dei plessi affinché i controlli avvengano agevolmente, così come i custodi di edifici e impianti comunali. Siamo inoltre in contatto con la Protezione civile regionale, pronti a dare il nostro contributo per le popolazioni nuovamente colpite dal sisma e i territori martoriati da questa seconda e fortissima scossa”.

ASSE ATTREZZATO - Qualche disagio, invece, si è registrato sull'asse attrezzato: dal viadotto 'Piceno Aprutina', a causa del sisma, sono caduti alcuni calcinacci. Gli operai dell’Anas sono intervenuti sul posto per mettere in sicurezza il cavalcavia. Il traffico è stato incanalato su una sola corsia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vigilessa di Pescara Monica Campoli protagonista a "Forum" [VIDEO]

  • Il Lotto premia l'Abruzzo: grande vincita ad Avezzano

  • Nuovo Dpcm, scatta la protesta a Pescara: corteo da piazza Muzii fino al Comune

  • Coronavirus, Marsilio sulle possibili chiusure in Abruzzo: "Non lo escludo ma si lavora giorno per giorno"

  • Influenza stagionale e Sars Cov-2, come eseguire la prevenzione nei bambini: le parole del pediatria Silvestre

  • Cluster di Covid nella scuola media Rossetti: scatta la chiusura, alunni e personale scolastico in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento