menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, Pescara: i rintocchi delle campane in memoria delle vittime

Il suono delle campane di una decina di chiese di Pescara, alle 3.32 del 6 aprile prossimo, ricorderà quel terribile momento vissuto un anno fa dalla nostra regione e da L'Aquila a causa del terremoto che causò 300 vittime. Lo ha fatto sapere il sindaco Mascia

La città di Pescara ricorderà la tragedia del terremoto del 6 aprile 2009 con i rintocchi delle campane di una decine di chiese della città che, contemporaneamente, suoneranno alle 3.32 di martedì prossimo.

L'annuncio è stato dato dal sindaco Mascia, che ha voluto illustrare alcune delle iniziative che riguarderanno Pescara per la commemorazione del terribile sisma che, un anno fa, sconvolse L'Aquila e tutta la Regione.

L'amministrazione comunale si è accordata con la curia che ha mostrato la massima disponibilità nei confronti dell'iniziativa.

Mascia ha ricordato quei momenti di disperazione e tragedia, con le 300 vittime ed i feriti, i soccorsi e la straordinaria gara di solidarietà che si è immediatamente attivata per portare aiuto agli sfollati ed alle persone che, in molti casi, avevano perso tutto, dalla casa ai propri amici e parenti.

Oltre alle campane, Pescara dedicherà alla tragedia del terremoto anche un concerto, alle ore 21 del 6 aprile, presso la Sala Consiliare del Comune, dove si esibirà la pianista pescarese Maria Gabriella Castiglione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento