menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto 24 agosto, morto a Pescara 23enne sardo

Dopo una settimana di agonia è morto Filippo Sanna, giovane rimasto vittima del terremoto ad Amatrice e ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale Civile di Pescara. E' la vittima numero 293

Continua a mietere vittime ad una settimana di distanza dal sisma il terremoto del 24 agosto.

Poche ore fa, infatti, nel Reparto di Rianimazione dell'Ospedale di Pescara, è morto Filippo Sanna, 23enne originario della Sardegna ma residente da tempo ad Amatrice, rimasto sepolto dalle macerie dell'abitazione dove viveva con la sua famiglia.

Sanna aveva riportato gravi traumi ed era in coma. Estratto dopo alcune ore dalle macerie, è stato subito trasportato in elicottero nel nosocomio pescarese.

Anche la sorella è rimasta ferita ma non è in pericolo di vita. La famiglia è stata ospitata da alcuni sardi residenti a Pescara che hanno messo a loro disposizione un appartamento vicino all'ospedale.

Si tratta della vittima numero 293.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse in Abruzzo, chi entra e chi esce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento