menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto 24 agosto, Misericordia Pescara: "Stop a viveri e beni, sì a donazioni in denaro"

La Misericordia di Pescara ha chiesto ai cittadini di non donare più, almeno temporaneamente, viveri e beni materiali per i terremotati delle Marche e Lazio, effettuando invece piccole donazioni in denaro

Stop, almeno temporaneamente, alla raccolta di viveri e beni materiali per i terremotati del sisma del 24 agosto, con la possibilità invece di fare donazioni in denaro.

La Misericordia di Pescara, fra le prime che hanno raggiunto i luoghi del sisma poche ore dopo la prima devastante scossa delle 3.36, lancia un appello aggiungendo che la solidarietà dei pescaresi è stata eccezionale, con una grande quantità di alimenti, prodotti per l'igiene e vestiario raccolti in pochissimi giorni.

"Alle 4.30, ovvero appena un’ora dopo la terribile scossa, avevamo già una squadra pronta a partire, il primo Nucleo di Valutazione composto da 5 unità specializzate nell’emergenza che alle 6.15 si è avviata verso Norcia, attraversando le prime frazioni distrutte dal sisma, come Pescara del Tronto. Nella serata del 24 la stessa squadra è stata spostata su Amatrice, dove ha collaborato nell’allestire il campo di accoglienza, operando tra le macerie, e prestando assistenza ai sopravvissuti, un’esperienza drammatica e difficile" ha dichiarato il Governatore Fiorilli, aggiungendo che per le donazioni in denaro si può procedere in questo modo: Misericordia di Pescara, codice IBAN: IT76T 05424 15441 000000777771, indicando nella causale ‘Pro-Terremotati Centro Italia’.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento