rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Tentato omicidio in piazza Salotto: a Pesaro l'udienza di convalida del fermo di Pecorale

L'udienza è stata fissata per la mattinata di domani, 13 aprile. Intanto sono gravi ma "stabili" le condizioni del cuoco di 23 anni ferito due giorni fa a colpi di pistola

È stata fissata per la mattinata di domani, 13 aprile, alle 12.30 nel tribunale di Pesaro, l'udienza di convalida del fermo di Federico Pecorale, il 29enne accusato di aver sparato domenica pomeriggio a Yelfri Guzman, cuoco 23enne di un ristobar a Pescara, perché scontento della qualità del cibo e dei tempi di attesa. A renderlo noto è stato l'avvocato difensore di Pecorale, Florenzo Coletti.

"Finora - ha spiegato il legale all'Ansa Abruzzo - non ho avuto modo di comunicare con il mio assistito: ci parlerò credo prima dell'udienza, tra l'altro ho anche necessità che mi firmi dei documenti". L'uomo è chiamato a rispondere dei reati di tentato omicidio e detenzione abusiva di arma da fuoco. 

Intanto sono gravi ma "stabili" le condizioni del cuoco di 23 anni ferito due giorni fa a colpi di pistola. Lo rende noto la Asl del capoluogo adriatico, in un bollettino medico in cui viene sottolineato che i farmaci sedativi sono "in via di riduzione". Il ragazzo, secondo quanto fa sapere l'azienda sanitaria, è stato sottoposto "ad intervento di laminectomia per decomprimere il midollo spinale sofferente a seguito del trauma cinetico legato all'ingresso del proiettile".

L'intervento - il terzo dopo i due d'urgenza eseguiti il 10 aprile nel reparto di chirurgia toracica, diretto da Marco Casaccia, per la messa in sicurezza del torace e l'estrazione di due proiettili - è stato eseguito ieri sera dall'equipe di neurochirurgia dell'ospedale diretta dal Donato Zotta, il quale riferisce che "il quadro neurologico complessivo potrà essere più chiaro entro 72 ore". Inoltre "i famigliari, costantemente aggiornati sulle condizioni cliniche dai medici della rianimazione diretta da Rosa Maria Zocaro - aggiunge la Asl nella sua comunicazione alla stampa - hanno potuto regolarmente visitare il giovane con le dovute precauzioni sanitarie".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio in piazza Salotto: a Pesaro l'udienza di convalida del fermo di Pecorale

IlPescara è in caricamento