rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Centro

Tentato omicidio in piazza Salotto, il titolare del locale: "Lite per i tempi d'attesa, prima un pugno e poi gli ha sparato" [FOTO]

Il titolare del locale dove è avvenuto il tentato omicidio in piazza Salotto racconta quanto accaduto verso le 13 quando un suo dipendente è stato ferito con almeno tre colpi di pistola

È in sala operatoria per un delicato intervento chirurgico il 23enne dipendente di un locale in piazza Salotto, rimasto gravemente ferito dopo essere stato raggiunto da almeno tre colpi di pistola sparati da un cliente al termine di una lite. L'episodio è avvenuto verso le 13 di oggi 10 aprile, ed il titolare dell'attività ha raccontato ai cronisti quei drammatici momenti, immortalati anche dalle telecamere interne di sorveglianza del locale:

"È entrato nel locale con il suo bicchiere di vino ed ha iniziato a inveire contro il mio dipendente, lamentandosi, da quanto abbiamo capito, per i tempi di attesa. Gli ha dato prima un pugno, poi ha tirato fuori la pistola ed ha sparato. Quello che si vede nelle immagini di videosorveglianza fa impressione".

A quanto pare l'aggressore era già stato nel locale venerdì sera anche se non era un cliente abituale e stava pranzando, quando improvvisamente è entrato all'interno. Il gestore ora spera che il cuoco di 23 anni possa riprendersi. Anche un'altra dipendente è in ospedale, sotto osservazione in quanto era presente al momento del tentato omicidio ed è in stato di shock. La questura di Pescara, con la squadra mobile, sta coordinando le indagini e le ricerche dell'uomo che si è dato alla fuga dopo aver esploso i colpi. Sono stati attivati numerosi posti di blocco in tutta l'area metropolitana.

Tentato omicidio Pescara 10 aprile 2022

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio in piazza Salotto, il titolare del locale: "Lite per i tempi d'attesa, prima un pugno e poi gli ha sparato" [FOTO]

IlPescara è in caricamento