Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Sparò a Yelfry Guzman in piazza Salotto: dodici anni per Pecorale, cinque da trascorrere in una struttura psichiatria

Questa la decisione del giudice Francesco Marino nei confronti del 29enne che il 10 aprile 2022 aprì il fuoco verso il giovane cuoco domenicano costretto da quel momento sulla sedia a rotelle

Federico Percorale è stato condannato a dodici anni di reclusione, cinque dei quali da trascorrere nella struttura psichiatrica Rems. Questa la sentenza che il giudice Francesco Marini ha emesso nei confronti del 29enne che il 10 aprile 2022 sparò al cuoco di origine dominicana Yelfry Guzman dentro Casa Rustì per gli arrosticini salati male.

A seguito del grave episodio il giovane è rimasto paralizzato ed è costretto su una sedia a rotelle. Pecorale è stato anche condannato al pagamento di una provvisionale di 200mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparò a Yelfry Guzman in piazza Salotto: dodici anni per Pecorale, cinque da trascorrere in una struttura psichiatria
IlPescara è in caricamento