Cronaca Montesilvano

Cercano di raggiungere la cassaforte della stazione di servizio ma arrivano i Carabinieri: due fuggono, uno viene arrestato

In manette, per tentato furto aggravato in concorso con altre due persone (attualmente ricercate dai Carabinieri), è finito un 42enne di Montesilvano. Il fatto si è verificato ieri notte. Sono stati i residenti, insospettiti dal baccano, ad allertare le forze dell'ordine

Un 42enne di Montesilvano è finito in manette per tentato furto aggravato in concorso con altre due persone attualmente ricercate dai Carabinieri. L'uomo è stato fermato dai militari dell'Arma ieri notte dopo un inseguimento verso le campagne che si trovano vicino alla stazione di servizio 'Loto Gas', in via Vestina a Montesilvano.

Con i suoi due complici, attorno all'1.30, avrebbe cercato di raggiungere la cassaforte che si trova all'interno del locale facendo un buco nella parete, ma a "guastare" la festa ci hanno pensato alcuni residenti che, insospettiti dal baccano, hanno allertato le forze dell'ordine.

A quel punto c'è stato il tentativo di fuga da parte dei tre malviventi e l'arresto di uno di loro. I carabinieri hanno trovato una mazzola di cinque chili, un martello e vari arnesi da scasso: tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cercano di raggiungere la cassaforte della stazione di servizio ma arrivano i Carabinieri: due fuggono, uno viene arrestato

IlPescara è in caricamento