menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentato furto in un autolavaggio di Villamagna, preso il secondo autore: è pescarese

I carabinieri hanno individuato e denunciato il secondo responsabile del provato colpo nell'autolavaggio in provincia di Chieti

È stato individuato e denunciato dai carabinieri anche il secondo responsabile del tentato furto in un autolavaggio di Villamagna, in provincia di Chieti.
Si tratta di un uomo di 45 anni di Pescara, già noto alle forze dell'ordine per numerosi precedenti, risultato complice dell'uomo denunciato nei giorni scorsi, come riferisce ChietiToday.

Il fatto risale allo scorso settembre quando in pieno giorno e a volto scoperto, aveva estratto dal portabagagli dell’auto un piede di porco e aveva provato, insieme a un amico 36enne già identificato e denunciato grazie alla testimonianza del padre, a scardinare la cassetta cambiamonete di un autolavaggio sulla Val di foro, nei pressi di Villamagna.

Le immagini dell’autolavaggio hanno incastrato anche il secondo, riconosciuto grazie alla comunicazione tra diversi militari della Compagnia di Chieti, che scambiandosi le informazioni, sono riusciti a identificare senz’ombra di dubbio il 45enne per il quale è partita subito la denuncia a piede libero e che si troverà con l’amico a rispondere davanti ai giudici.    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento