rotate-mobile
Cronaca Rancitelli / Via Cerrano

Tenta un furto in abitazione, ma viene sorpreso dai vicini e arrestato dalla polizia: con sé aveva oggetti d'oro, si cercano i proprietari

Fallito il tentativo di effrazione di un 31enne bulgaro già noto alle forze dell'ordine per episodi simili: durante la perquisizione sono stati rinvenuti monili probabilmente bottino di colpi precedenti, scattata la denuncia per ricettazione

Ha tentato di entrare in un'abitazione di via Cerrano, ma a notarlo sono stati i vicini di casa dei malcapitati. L'uomo ha provato a fuggire, ma grazie all'intervento degli uomini della squadra volante della polizia e degli stessi vicini che lo hanno bloccato, è stato subito arrestato.

Si tratta di un 31enne bulgaro già noto alle forze dell'ordine per episodi analoghi e trovato in possesso, a seguito della perquisizione, non solo degli arnesi atti allo scasso, ma anche di altri oggetti d'oro probabilmente frutti di colpi precedenti. Per lui è quindi scattata anche la denuncia per ricettazione e per porto di arnesi atto allo scasso.

Dopo la convalida dell'arresto il giudice ha applicato la misura cautelare del divieto di dimora a Pescara nei confronti del 31enne. Sono intanto in corso le attività per individuare i proprietari degli oggetti d'oro trovati in suo possesso e sequestrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta un furto in abitazione, ma viene sorpreso dai vicini e arrestato dalla polizia: con sé aveva oggetti d'oro, si cercano i proprietari

IlPescara è in caricamento