Cronaca

Aveva tentato una rapina a Roma nel 2013, arrestato a Pescara

L'uomo, un 46enne romeno, è stato fermato dalla polizia nei pressi dell'area di risulta mentre si aggirava a piedi, con fare sospetto, tra le auto in sosta. Gli agenti hanno deciso di controllarlo e a suo carico è emerso un ordine di esecuzione per la carcerazione

Un 46enne romeno è stato arrestato dalla polizia nei pressi dell’area di risulta. L'uomo è stato notato da una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine “Abruzzo” mentre si aggirava a piedi, con fare sospetto, tra le auto in sosta. Visto l’atteggiamento strano, gli agenti hanno deciso di fermarlo per sottoporlo a un controllo approfondito.

Dagli accertamenti effettuati, a carico del romeno è emerso un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Roma. L'uomo, infatti, deve ancora scontare una condanna di un mese e mezzo di reclusione per il reato di tentata rapina, commesso a Roma nell'aprile 2013. Per questi motivi il 46enne è stato condotto presso il carcere di San Donato e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva tentato una rapina a Roma nel 2013, arrestato a Pescara

IlPescara è in caricamento