Cronaca

Tenta rapina al Bingo Orione di Montesilvano ma viene messo in fuga da un cliente

È successo intorno alle 4 di notte, quando la struttura stava per chiudere i battenti. Il rapinatore a volto scoperto ha scelto come vittima predestinata la persona sbagliata, che ha reagito spintonandolo

Sventato con coraggio un tentativo di rapina all'interno del Bingo Orione di Montesilvano. Il malintenzionato ha agito con imprudenza e in preda al panico, ed è stato costretto alla fuga. È successo intorno alle 4 di notte, quando la struttura stava per chiudere i battenti.

Il rapinatore a volto scoperto ha scelto come vittima predestinata la persona sbagliata. Stando alle prime ricostruzioni, un uomo è stato avvicinato all'interno della sala, a pochi passi dalle casse, e sotto la minaccia di una pistola ha reagito con sangue freddo e prontezza di riflessi, spintonando l'aggressore.

Quest'ultimo ha rinunciato al suo scopo maldestro e se l'è data a gambe facendo cadere a terra l'arma, risultata poi giocattolo, per poi far perdere le tracce dileguandosi al volante di una Fiat Uno di colore bianco. Il colpo è andato a vuoto e i Carabinieri sono alla ricerca del malfattore. Stamattina sembrava fosse stato individuato, dal momento che è stato trovato un giovane che dormiva all'interno di una vettura simile, ma dopo gli opportuni accertamenti si è appreso che non si trattava del balordo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta rapina al Bingo Orione di Montesilvano ma viene messo in fuga da un cliente

IlPescara è in caricamento