Cronaca

Tassa Tares, il Comune: "Pagamento slitta al 1 luglio"

L'assessore Filippello ha fatto sapere che la Tares, la nuova tassa sui rifiuti, dovrà essere pagata dal 1 luglio in poi. Probabilmente, però, si dovrà pagare in sole due rate

La Tares, la nuova tassa sui rifiuti, slitterà al primo luglio 2013. Lo ha fatto sapere l'assessore Filippello, a seguito della circolare ricevuta dal Ministero che proroga a dopo la metà dell'anno in corso il pagamento dei versamenti.

I cittadini, però, probabilmente potranno pagare la tassa in sole due rate anzichè quattro come inizialmente previsto.

"E’ evidente che, se il pagamento dell’acconto è slittato a luglio, rientrando tra le finalità dell’Ente locale anche la disciplina delle scadenze tributarie, per quest’anno potrebbe non essere possibile prevedere il pagamento in 4 rate, ma quasi sicuramente dovremo prevedere il versamento in sole due rate, la prima a luglio e la seconda a ottobre, anche se la vicenda dell’Imu ci obbliga a usare il condizionale, visto che dovremo attendere anche le determinazioni di merito del nuovo Governo" ha fatto sapere l'assessore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassa Tares, il Comune: "Pagamento slitta al 1 luglio"

IlPescara è in caricamento