rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Farindola

Superstite di Rigopiano mette all'asta la maglia di Ronaldo per gli orfani di Genova

Il piccolo Edoardo, destinatario della maglia in dono, sopravvisse al disastro dell'hotel in cui persero la vita i suoi genitori, Sebastiano Di Carlo e Nadia Acconciamessa. La decisione è stata presa insieme ai suoi due fratelli Riccardo e Piergiovanni

Una maglietta firmata da Cristiano Ronaldo, che era stata regalata all'11enne Edoardo Di Carlo, superstite di Rigopiano, verrà messa all'asta in favore degli orfani del crollo del ponte Morandi di Genova.

L'iniziativa è stata decisa dallo stesso Edoardo insieme ai fratelli Riccardo e Piergiovanni, 21 e 19 anni, che oggi gestiscono due pizzerie aperte a Penne e Loreto Aprutino dal padre Sebastiano, morto nella tragedia della valanga insieme alla moglie Nadia Acconciamessa. 

L'assessore Simona Di Carlo, zia dei ragazzi, ha dichiarato:

"Quando c'è stata la tragedia di Genova ho subito avvertito una estrema sensibilità. Li ho visti sofferenti. Parlando con il più grande, gli ho chiesto come immaginasse il suo futuro e lui mi ha detto di voler solo aiutare il prossimo. E' stata una grande risposta che mi ha toccato profondamente". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superstite di Rigopiano mette all'asta la maglia di Ronaldo per gli orfani di Genova

IlPescara è in caricamento