menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta il suicidio nel porto canale: salvato dalla Polizia

Un giovane di 29 anni ha tentato il suicidio questa notte gettandosi in acqua nel porto canale di Pescara, ma è stato salvato da quattro agenti di Polizia che sono riusciti ad evitarne la morte

Un giovane di 29 anni ha tentato il suicidio questa notte, verso le 2,45, gettandosi in acqua all'altezza del Porto Canale di Pescara.

Il ragazzo è stato notato da alcuni passanti che hanno prontamente chiamato il 113 segnalando una persona in acqua.

Sul posto sono arrivate due volanti che hanno trovato il giovane aggrappato alla banchina del porto, in uno stato di semincoscienza con sintomi da assideramento.

Gli Agenti, utilizzando alcuni pezzi di corda ed un salvagente, sono riusciti ad imbragare il ragazzo e a tirarlo fuori dall'acqua grazie ad una "catena umana". Era posizionato infatti circa 3 metri sotto i poliziotti. A quel punto è stato soccorso dal personale del 118.

Solo dopo gli agenti hanno scoperto che il ragazzo voleva suicidarsi a causa di alcuni problemi familiari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento