Tentano un furto, rapinano e picchiano due persone ed aggrediscono la Polizia: arrestati

In manette sono finiti due giovani sudamericani fermati nel parcheggio di via Raffaello dopo aver tentato un furto in un supermercato e rapinato e picchiato due persone, fra cui un senzatetto disabile

Notte di follia e violenza quella di ieri per due giovani sudamericani arrestati dalla Polizia per tentato furto, rapina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Gli agenti della Volante sono intervenuti nel parcheggio di via Raffaello dove erano stati segnalati due soggetti che avevano aggredito delle persone.

Una volta sul posto, i poliziotti sono riusciti a bloccare ed identificare P.F.D.F. 21enne colombiano e G.C.A. 22enne colombiano, scoprendo che erano appena usciti da un supermercato dove avevano tentato di rubare della merce. Il 22enne alla vista degli agenti ha tentato la fuga ma è stato bloccato, ed a quel punto ha preso a calci e pugni un agente causandogli lesioni alla mano ed alla gamba, e solo grazie all'utilizzo dello spray urticante è stato immobilizzato.

Gli accertamenti hanno permesso di scoprire che la coppia aveva chiesto soldi ad un passante ed al suo rifiuto lo avevano colpito con calci e pugni. Stessa sorte per un senzatetto disabile colpito diverse volte in modo violento. I due si trovano in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto, parla l'esperto: "Area ad alta pericolosità sismica"

  • Sabato 16 e domenica 17 novembre la festa è alle Porte

  • Terremoto oggi in Abruzzo, scossa avvertita anche a Pescara

  • Superenalotto, vinto a Pescara quasi mezzo milione di euro

  • Che fine ha fatto la Tiziano? Le tante trasformazioni della storica motonave che compie 49 anni

  • Pescara: è morto Egeo Marsilii, il "re" delle chiavi e delle serrature delle carceri italiane

Torna su
IlPescara è in caricamento