Cronaca

Il sub di Pescara è morto: recuperato il corpo di Matteo Cavarocchi

E' stato recuperato a largo di Roseto dalla Capitaneria di Porto il corpo senza vita del sub pescarese di 28 anni scomparso il 26 ottobre scorso mentre stava compiendo un'immersione

Recuperato dalla Capitaneria di Porto, assieme ai Vigili del Fuoco, il corpo di Matteo Cavarocchi, il 28enne sub pescarese scomparso il 26 ottobre scorso durante un'ìmmersione fra Roseto e Giulianova.

Dopo giorni di ricerche, grazie ad un sofisticato dispositivo de vigili del fuoco (il Rov) il corpo senza vita del giovane è stato recuperato non molto distante dalla zona della scomparsa.

Alle ricerche hanno partecipato cinque sommozzatori più il personale a terra e in mare della Capitaneria di Porto di Pescara. Per qualche giorno erano state sospese le ricerche per il maltempo, ed il ritrovamento è avvenuto ieri.

Il decesso sarebbe avvenuto a causa di un malore cardiaco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sub di Pescara è morto: recuperato il corpo di Matteo Cavarocchi

IlPescara è in caricamento