rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca

Stupro alla Stazione: condannato a 6 anni un 41enne

Un 41enne di nazionalità marocchina è stato condannato dal Tribunale di Pescara a sei anni reclusione per aver violentato e rapinato una 30enne di Ascoli Piceno alla stazione

Aveva violentato e rapinato una 30enne di Ascoli Piceno, costringendola a seguirlo in un immobile isolato nei pressi della stazione.

Per questo, Ahmed Benadi, 41enne marocchino, è stato condannato dal Tribunale di Pescara a sei anni di carcere.

La donna, dopo lo stupro, denuncò l'accaduto ai carabinieri. Era presente anche un altro uomo che la teneva ferma.

A novembre Benadi era stato condannato a 5 anni di carcere per un altro tentativo di stupro, avvenuto però a San Benedetto Del Tronto pochi giorni dopo i fatti di Pescara.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stupro alla Stazione: condannato a 6 anni un 41enne

IlPescara è in caricamento