rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Studi medici abusivi e medici irregolari: denunce e multe nel Pescarese

I carabinieri del Nas di Pescara sono intervenuti in tre studi medici riscontrando anche gravi irregolarità. In uno studio, in particolare, un medico ha falsificato alcuni certificati per degli atleti

Controlli, multe e denunce da parte dei carabinieri del Nas di Pescara che hanno eseguito una serie di controlli ed ispezioni in diversi studi medici del Pescarese, Chietino e Teramano. In particolare, in tre casi nella nostra provincia sono state riscontrate delle irregolarità anche gravi.

In uno studio, un professionista è stato denunciato per falso e sostituzione di persona. Il medico, infatti, è accusato di aver indotto in errore sei atleti che gareggiano nell'automobilismo professionistico, attribuendosi una qualifica che non aveva mai ottenuto per rilasciare certificati d'idoneitò sportiva agonistica al fine di incassare 650 euro di guadagni.

I sei certificati che aveva rilasciato, infatti, attestavano analisi complete delle urine mai eseguite che invece sono obbligatorie per chi pratica sport agonistici.

In altri due studi medici, invece, i carabinieri hanno riscontrato la presenza di medici che erano subentrati in degli studi di medici andati in pensione, senza effettuare alcuna comunicazione e regolarizzazione come previsto dalla legge. I controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studi medici abusivi e medici irregolari: denunce e multe nel Pescarese

IlPescara è in caricamento