Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Gli studenti-detenuti dell’Aterno-Manthonè visitano Casa D'Annunzio e il Museo Cascella

La scuola da più di vent'anni si dedica alla formazione e all'educazione degli adulti, con il corso serale per studenti-lavoratori, e da quattro anni ha anche attivato un corso di Ragioneria all'interno della Casa Circondariale di Pescara

Si è tenuta ieri l’uscita didattica degli studenti della classe quinta Sistemi Informativi Aziendali della sezione carceraria dell’Itst Aterno-Manthonè, insieme al Dirigente scolastico Antonella Sanvitale, al Direttore della Casa circondariale San Donato Franco Pettinelli, all’educatrice Anna Laura Tiberi e ai docenti del consiglio di classe: Cristina De Marinis, Fabio Pavone, Donatella Ciaccia, Donatina Di Giampaolo, Annalisa Libbi e Marina Di Crescenzo, responsabile del corso serale e della scuola carceraria.

Gli studenti-detenuti hanno visitato due musei della città, il museo Casa natale di Gabriele D’Annunzio e il museo Cascella. All’incontro hanno partecipato sia l’assessore regionale alla Pubblica istruzione Marinella Sclocco che l’assessore comunale Paola Marchegiani. L’uscita didattica è proseguita con un giro nel centro della città e sulla riviera di Porta Nuova e si è conclusa con un veloce pranzo in un ristorante del lungomare Cristoforo Colombo.

Una grande emozione per gli studenti, alcuni di loro all’esterno per la prima volta dopo anni, e una grande emozione anche per i docenti che vivono da vicino la particolare condizione dei loro discenti. Al Cascella l’assessore comunale Paola Marchegiani ha fatto da cicerone ai visitatori illustrando le particolari ricchezze di un museo troppo spesso dimenticato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli studenti-detenuti dell’Aterno-Manthonè visitano Casa D'Annunzio e il Museo Cascella

IlPescara è in caricamento