rotate-mobile
Cronaca

Strada Pendolo ed alloggi popolari per disabili: sì del consiglio comunale

Sono state approvate dal consiglio comunale le due delibere riguardanti la realizzazione della Strada Pendolo e di 24 alloggi popolari per persone con disabilità nelle palazzine di Fontanelle

Approvate ieri dal Consiglio Comunale due importanti delibere riguardanti altrettanti progetti da realizzare nella nostra città che permetterano di presentare i relativi progetti esecutivi alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Si tratta della delibera sulla Strada Pendolo, arteria stradale di cui si parla da anni che collegherà direttamente via Rio Sparto a San Donato con via del Circuito. La lunghezza del tratto interessato dall’intervento è di 180 metri e la via potrà essere utilizzata previa realizzazione di due rotatorie, una sulla Tiburtina ed una all’altezza di via Salara Vecchia. Verranno anche realizzati i maricapiedi, la rete delle acque bianche e la pubblica illuminazione. Questo primo tratto si ricollegherà a via Enzo Tortora e da qui fino a Strada Comunale Piana da dove partirà il secondo tratto dell’intervento, anch’esso già in progettazione e dell’importo complessivo di 3.500.000 euro espropri compresi.

DEGRADO SULLA STRADA PENDOLO

Il secondo progetto riguarda la realizzazione di 24 alloggi popolari dedicati a persone disabili nelle case Ater di via Caduti per Servizio a Fontanelle senza barriere architettoniche. Saranno realizzati al piano terra degli attuali palazzi eliminando anche il problema del degrado che affligge quegli spazi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada Pendolo ed alloggi popolari per disabili: sì del consiglio comunale

IlPescara è in caricamento